Adotta ora

L'adozione a distanza per il Bangladesh: regalare la speranza di un futuro

È difficile, anzi impossibile sperare in un futuro quando la povertà, la fame, le disparità di genere e la mortalità infantile sono la realtà di tutti i giorni. Questo è il Bangladesh oggi. La cui situazione può cambiare grazie a te. E grazie all'adozione a distanza.

Un paese in cerca di riscatto

  • Una popolazione di 161 milioni di persone. Il 43,7 per cento di loro vive con massimo 1,90 dollari al giorno. In totale, sono settanta milioni e 360mila persone. Con questi numeri, il Bangladesh è a pieno titolo uno dei Paesi più poveri di tutto il mondo (dati: World bank).
  • L'85 per cento della popolazione del Bangladesh svolge lavori che rientrano nella categoria vulnerable employment. Sono lavori sottopagati o non pagati, senza diritti e svolti spesso in condizioni quasi disumane (dati: Wfp).
  • Il 36 per cento dei bambini di età inferiore a cinque anni soffre di denutrizione cronica (dati: Wfp).
  • Ogni mille bambini nati vivi, circa 38 non superano il quinto anno (dati: Who).
  • Nel 2010, più di 900mila bambini e più di due milioni e 200mila adolescenti non frequentavano la scuola (dati: Unesco).
  • Nel 2015, 23 milioni e 550mila persone (di età superiore a 15 anni) erano completamente analfabeti. Mentre i giovani (15-24 anni) senza le più elementari competenze per quanto riguarda leggere e scrivere erano quasi due milioni e 200mila (dati: Unesco).
  • In Bangladesh c'è una marcata disparità tra uomini e donne. Più di due terzi delle ragazze si sposano prima di compiere 18 anni. La probabilità di dare alla luce un bambino sottopeso è molto alta. Più del venti per cento dei neonati pesa molto meno di quanto dovrebbe essere (dati: Wfp).
  • Dal 1990, 36 cicloni hanno colpito più di 35 milioni di persone, uccidendone quasi 146mila. Mentre alluvioni e frane hanno colpito quasi 113 milioni di persone causando più di 5mila decessi (dati: Wfp).

Le storie


Sabita


Ety


Nazmul

Come adottare

L'adozione a distanza è molto più di quanto possa sembrare. Perché grazie al tuo contributo miglioreremo le condizioni vita non soltanto del bambino ma della sua comunità. Un piccolo, semplice gesto e decine di persone potranno sperare di avere un futuro migliore. Un futuro che non sia segnato solo dalla fame e della miseria.

Riceverai le lettere che il bambino vorrà scriverti. Potrai scrivergli a tua volta. Riceverai sue foto aggiornate. Se lo vorrai, potrai fargli visita nel suo villaggio. Inoltre riceverai report dettagliati con le attività svolte grazie a te. Così vedrai concretamente cosa starai facendo per uno dei Paesi più poveri del mondo.

Per fare questo gesto, devi solo scegliere tra domiciliazione bancaria/postale o su carta di credito, bonifico bancario, bollettino postale. Puoi scegliere di dare il tuo contributo mensilmente, una volta ogni tre mesi o una volta all'anno. L'adozione a distanza è sia deducibile sia detraibile.

Maggiori informazioni: FAQ .

Il tuo contributo

Cosa possiamo fare per aiutare i bambini e la popolazione del Bangladesh? Ecco:

  • Organizzare campagne di sensibilizzazione sull'importanza dell'istruzione;
  • Fornire borse di studio, uniformi, libri e materiale scolastico per le famiglie più povere;
  • Garantire una formazione adeguata e migliori condizioni lavorative agli insegnanti;
  • Aumentare la presenza degli insegnanti nelle aree rurali;
  • Sostenere le donne nella lotta contro maltrattamenti e discriminazioni, incoraggiandole a esprimere le esperienze vissute.
  • Garantire l'accesso alle cure mediche per tutti;
  • Promuovere piani per affrontare le situazioni d'emergenza come siccità, alluvioni e cicloni.

E possiamo farcela soltanto grazie all'aiuto di chi, come te, ha scelto di dare il suo contributo tramite l'adozione a distanza.