Adotta ora

Adozione a distanza: in Bolivia c'è bisogno di cibo e di scuole

La popolazione della Bolivia, uno dei Paesi più poveri dell'America Meridionale, sta ancora pagando le disastrose conseguenze di decenni d'instabilità politica e della crisi economica. Ma grazie all'adozione a distanza possiamo portare speranza lì dove il futuro sembra segnato soltanto dalla miseria e dalla fame.

Un paese in cerca di riscatto

  • Sembra impensabile, anzi impossibile riuscire a sopravvivere con massimo 1,90 dollari al giorno. Eppure è questa la condizione per 824mila boliviani, pari al 7,7 per cento della popolazione (dati: World bank).
  • Il quaranta per cento della popolazione totale non riesce a guadagnare abbastanza soldi da soddisfare i più basilari bisogni alimentari. Questa percentuale sale al 59 per cento nelle aree rurali (dati: Wfp).
  • Il 27 per cento dei bambini di età inferiore a cinque anni soffre di ritardo della crescita. La percentuale arriva al 37 per cento nelle aree rurali (dati: Wfp).
  • L'agricoltura è l'unica fonte di sostentamento per la maggior parte della popolazione rurale ma siccità e inondazioni rendono difficile coltivare la terra (dati: Wfp).
  • Ogni mille nati vivi, circa 38 bambini non riescono a superare il quinto anno di vita. Eppure questi decessi sarebbero facilmente prevenibili (dati: Who).
  • Circa 352mila persone (di età superiore a 15 anni) non sanno né leggere né scrivere. Di questi, circa 260mila sono donne (dati: Unesco). Questo accade in un Paese dove non esistono strutture scolastiche adeguate e molti bambini, anziché studiare, devono lavorare per aiutare i loro genitori.

Come adottare

Con l'adozione a distanza cambierai due vite. La prima è quella del bambino adottato a distanza. La seconda è la tua. Il bambino potrà avere cibo, acqua, istruzione, salute. Detto in altre parole, potrà sperare in un futuro che non sia segnato soltanto dalla fame e dalla miseria.

Grazie al tuo contributo, saranno molte di più le vite che miglioreranno. Perché l'adozione a distanza non si rivolge soltanto al bambino ma alla sua intera comunità. Decine di persone avranno la possibilità di procurarsi cibo, di bere acqua potabile, di ricevere cure mediche, di poter mandare i propri figli a scuola.

Tutto questo è possibile realizzarlo con meno di un euro al giorno, 82 centesimi per la precisione. Per dare il tuo contributo puoi scegliere tra: domiciliazione bancaria/postale o su carta di credito, bonifico bancario, bollettino postale. Inoltre, l'adozione a distanza è deducibile e detraibile, un altro buon motivo per compiere un gesto di umanità.

Maggiori informazioni: FAQ .

Il tuo contributo

Che cosa faremo in Bolivia grazie al contributo dell'adozione a distanza? Questo:

  • Ristrutturare edifici scolastici e costruirne nuovi, specialmente nei villaggi più poveri e isolati;
  • Garantire formazione adeguata e migliori condizioni lavorative agli insegnanti;
  • Aumentare la presenza degli insegnanti nelle aree rurali del Paese;
  • Migliorare le condizioni di lavoro dei contadini e la resa dei raccolti creando cooperative, aprendo banche delle sementi e introducendo coltivazioni sostenibili;
  • Dare a giovani e donne, realizzando corsi di formazione professionale, la possibilità di creare delle piccole attività;
  • Sostenere le donne contro maltrattamenti e discriminazioni;
  • Garantire l'accesso alle cure mediche a tutta la popolazione.