voglio fare qualcosa per gli altri

Voglio fare qualcosa per gli altri: è questo il tuo desiderio. Un desiderio concreto, encomiabile, e facile. Sì, hai letto bene: facile. Perché, almeno in questo caso specifico, possiamo assicurarti che tra il dire e il fare non c’è di mezzo il mare.

Basta solo un po’ di buona volontà. Per permetterti di realizzare il tuo desiderio, abbiamo tre suggerimenti.

  1. Guardati intorno. Senza andare troppo lontano, ti sarà sufficiente guardarti intorno, ogni giorno. Ti renderai conto che ci sono: un amico in difficoltà, un vicino che sta attraversando un momento difficile, un parente che ha bisogno di una mano. Per iniziare, bastano cose semplici, come aiutare a svolgere un lavoro o, banalmente, cedere il posto in metro o in autobus a una donna incinta o anziana. Scoprirai così un piccolo segreto: la gentilezza è contagiosa.
  2. Volontariato/attivismo. Soprattutto nelle grandi città (ma anche nei centri più piccoli, sia chiaro), operano numerose associazioni, organizzazioni, Onlus e Ong che organizzano attività e iniziative benefiche o dal valore sociale. Contatta queste associazioni, collabora con loro nella realizzazione di tali progetti. Potrai decidere tu, in qualsiasi momento, a quale iniziativa partecipare e quanto del tuo tempo mettere a disposizione. Il tuo impegno sarà ripagato nel modo migliore: ti renderai conto che starai aiutando concretamente delle persone in difficoltà.
  3. L’adozione a distanza. Nel mondo, ci sono milioni di bambini che soffrono la fame, che muoiono per malattie curabili come il morbillo, che non possono permettersi un’istruzione adeguata e saranno analfabeti a vita. Vivono nell’Africa subsahariana, nel Sud-est asiatico, in America Latina. Con un tuo piccolo contributo, farai tanto per migliore non soltanto le loro condizioni di vita ma quelle della loro intera comunità.

Ora che hai scoperto queste tre possibilità, non hai più motivo per aspettare: sei pronto a fare davvero qualcosa per aiutare gli altri?