adozione a distanza Tibet

È uno dei Paesi più poveri del mondo. Dove la maggior parte delle persone, se non vogliono vivere di stenti, sono costrette a emigrare. Un Paese, il Tibet, che ha urgentemente bisogno di aiuto. Un aiuto che puoi dargli proprio tu. Con l’adozione a distanza.

 

Scegliere il Paese

In generale, scegliamo di intervenire nei Paesi che hanno bisogno di maggiore aiuto. Cercheremo comunque di esaudire il tuo desiderio di adottare un bambino del Tibet. In caso di richieste particolari, puoi:

  • Inviare una mail a sostenitori@actionaid.org;
  • Telefonare al numero +39 02742001.

 

Cosa faremo con il tuo contributo

Non ci rivolgeremo solo al bambino. Ma lavoreremo per migliorare le condizioni di vita dell’intera comunità.

  • Costruiremo scuole vicine al villaggio
  • Formeremo insegnanti e forniremo materiale didattico
  • Costruiremo strutture sanitarie
  • Costruiremo pozzi d’acqua dove la popolazione non ha accesso all’acqua potabile
  • Forniremo cibo

 

Un legame speciale con il bambino

L’adozione a distanza è soprattutto questo. Riceverai le lettere scritte dal bambino. Se lo vorrai, potrai scrivergli a tua volta. E noi ti invieremo foto aggiornate del bambino e report dettagliati con le attività svolte grazie al tuo contributo. Costruirai così un legame con il bambino. Un legame più forte della distanza e delle differenze culturali.

 

Un viaggio, un incontro

È il momento più emozionante dell’adozione a distanza: incontrare il bambino o la bambina direttamente nel villaggio in cui vive. Dovrai soltanto avvisarci tra le cinque e le otto settimane prima della partenza. Così avremo il tempo di informare gli operatori locali e di organizzare il viaggio nel modo migliore. È anche da questo che si riconoscono le adozioni a distanza sicure.

 

Doni e ospitalità

Ospitare il bambino o la bambina in Italia non è possibile. E non è nemmeno possibile inviare doni. Ci rendiamo conto che lo faresti animato dai migliori propositi ma rischierebbe di essere controproducente: un regalo potrebbe essere la causa di gelosie e disuguaglianze con gli altri bambini della comunità.

 

Un piccolo gesto per il Tibet

Questo è l’adozione a distanza. Un gesto solo in apparenza piccolo ma che permetterà a un bambino o una bambina di studiare, avere cibo e avere accesso ai farmaci essenziali. In una parola: di avere una vita migliore.