Spot Cane Secco ActionAid

Un nuovo modo di vedere l’adozione a distanza? Ce lo dà la nostra collaborazione con Cane Secco, nome d’arte di Matteo Bruno. Il famoso youtuber ha un canale che raggiunge oltre 330 mila iscritti, e una casa di produzione tutta sua, la Slim Dogs Production. Parla il linguaggio dei giovani ed è con questo che riesce a portare davanti alle telecamere un modo diverso di vedere il sostegno a distanza.

Sì, perché spesso è difficile stimolare un aiuto concreto nei riguardi di queste tematiche. E allora si cerca di mandare un messaggio più forte possibile, utilizzando immagini e testi drammatici, che raccontano situazioni al limite, facili da trovare in tanti paesi del Sud del Mondo. Noi di ActionAid sappiamo bene però che la realtà di questi Paesi è molto complessa, fatta di dolore ma anche di tanta gioia, colori ed emozioni, ma soprattutto sappiamo che il nostro lavoro fa davvero la differenza per migliaia di persone.

È nata così l’idea di mostrare un’altra realtà, che risponda alla domanda che in tanti, giustamente, si chiedono: “che fine fanno i nostri soldi”, e dia un’idea dell’aiuto concreto che un’adozione a distanza può portare nella vita di questi bambini. Con l’aiuto di Cane Secco, siamo riusciti a mostrare questa faccia della medaglia. Non solo attraverso una narrazione ironica e fuori dal comune, ma seguendo un principio molto importante della verità: per raccontare bene una storia, bisogna viverla. E chi meglio dei bambini stessi può trovare il modo?

Siamo in Mozambico, dove lo spot viene girato e progettato non da Cane Secco ma direttamente dai nostri bambini adottati a distanza. A partire da fogli bianchi e pennarelli colorati, viene chiesto loro di scegliere qualcosa da raccontare del loro mondo e dei risultati raggiunti grazie al lavoro di ActionAid. Questo è un messaggio altrettanto potente: non solo abbiamo modo di scoprire la vita di questi bambini, ma riusciamo anche a capire qual è la scelta che fanno i nostri quattro protagonisti quando gli viene chiesto di scegliere cosa farci vedere.

E così passiamo da un pomeriggio spensierato su un campo da calcio insieme agli amici all’incontro del Girls Club, dove bambine e le ragazze, le donne di domani, imparano i propri diritti fondamentali. Ci spostiamo a casa di Cecilia, nel campo della cooperativa agricola di ActionAid . E concludiamo il nostro viaggio con gli occhi di questi bambini nelle aule di scuola, la scelta del giovane Freddy che da grande vuole fare il professore.

Quanto costa realizzare il suo sogno e donare speranze? Per noi, il corrispettivo di una pizza al mese. Con 9,00 € al mese per l’adozione a distanza diamo ad Adelino, Fatima, Freddy e Cecilia, e tantissimi altri bambini come loro, la chiave di cui hanno bisogno per aprire una porta sul futuro. E continuare a sorridere.