adozioni a distanza serie

Ci sono diversi aspetti da considerare per riconoscere le adozioni a distanza sicure. Per trovare le organizzazioni davvero serie. Che utilizzeranno il tuo contributo per migliorare le condizioni di vita di un bambino o di una bambina che vive in uno dei Paesi del Terzo mondo.

I consigli da seguire, quindi, li conosci. Ciò che forse non sai (ma potrai immaginare) è che dietro l’adozione a distanza ci sono storie, opinioni, scelte. Ed è questo che vogliamo raccontarti.

 

Le storie

Sono le storie dei tanti bambini le cui vite sono cambiate grazie all’adozione a distanza. Pierre, Manorama, Eishia, Lamia. Donne, uomini, bambini e bambine che sarebbero stati condannati alla povertà. Invece adesso possono sperare di avere un futuro migliore.

Come già detto, le storie sono tante. Noi ve ne vogliamo raccontare una in particolare. Quella di Ça Depend.

 

Le opinioni

È uno degli aspetti più importanti da considerare per trovare le adozioni a distanza serie. Leggete le opinioni di chi ha deciso di dare il proprio contributo a quella data organizzazione. Sono persone come te, che hanno pensato all’adozione a distanza per aiutare i Paesi più poveri del mondo. E sono persone che hanno trovato un’organizzazione seria e affidabile.

 

La scelta

C’è infine un’ultima storia che vi permetterà di capire come riconoscere la adozioni a distanza serie. Una storia come quella di Letizia. “Sono sempre stata un sostenitore dormiente” racconta Letizia, “non scrivevo, leggevo i messaggi ma era un mondo a parte. Quando i miei amici mi proposero un giro tra Cambogia e Vietnam non ho avuto dubbi, era l’occasione giusta per conoscere Theany e soprattutto per vedere e toccare con mano il lavoro dell’associazione”.