la schiavitù esiste ancora oggi

Esistono ancora forme di schiavitù nel mondo contemporaneo? Per necessità, per semplice curiosità o, come nel tuo caso, per spirito umanitario, molto spesso capita di porsi questa domanda. Perché si crede che la schiavitù sia legata al passato. In realtà le cose stanno molto, molto diversamente da quello che comunemente si possa pensare.

Sì: la schiavitù esiste ancora oggi

Ha solo cambiato pelle. Oggi, infatti, si tende a parlare sempre di più di schiavitù moderna. Si è “aggiornata”, è al passo con i tempi, è riuscita a sopravvivere, anche se forse è meno appariscente rispetto al passato. Meno appariscente ma non per questo meno grave.

La schiavitù ieri e oggi

Lo ripetiamo: la schiavitù non è una cosa legata al passato. Anzi, i numeri e le statistiche ci dicono esattamente il contrario: mai, in tutta la storia dell’umanità, ci sono stati tanti schiavi come in questo particolare periodo storico. A livello globale, infatti, quaranta milioni di persone sono vittime di una delle tante forme che rientrano nella definizione di schiavitù moderna.

Per rendere l’idea, basti riportare un semplice esempio: il numero degli schiavi moderni supera la popolazione di Londra, Tokyo e Delhi messe insieme. Immagina, ora, se in queste tre metropoli vivessero solo schiavi.

Dove

Non credere che questo problema sia circoscritto. La schiavitù moderna, infatti, riguarda tutti i Paesi del mondo, nessuno escluso. Anche in questo caso, i numeri parlano chiaro:

  • Africa: 7,6%;
  • Asia Meridionale e Pacifico: 6,1%;
  • Europa e Asia centrale: 3,9%;
  • Stati della Penisola Arabica: 3,3%;
  • Americhe: 1,9%.

Le percentuali indicano, per ogni macroregione, la prevalenza della schiavitù moderna.

Esempi

Le diverse forme che la schiavitù moderna assume possono essere ricondotte a due grandi categorie. Sul totale di quaranta milioni:

  • 25 milioni di persone sono vittime di lavoro forzato e lavoro minorile;
  • 15 milioni di bambine, ragazze e donne sono vittime di matrimoni forzati e/o matrimoni precoci.

Contro la schiavitù moderna…

…serve il contributo di tutti. Anche il tuo. Un aiuto che puoi dare in un modo molto semplice: grazie all’adozione a distanza.

 

Fonte immagine: G.M.B. Akash/Panos/ActionAid.org.uk
Fonte dati: 50forfreedom.org