Paese più povero dell’Africa

Ci piacerebbe che il Paese più povero dell’Africa fosse uno solo. Anzi, vorremmo che in questo continente la povertà fosse solo un brutto ricordo. Ma sappiamo che non è così.

Se ti serve una classifica

Questa è la lista dei Paesi dell’Africa che, nel 2006, registravano la maggiore percentuale di persone che vivevano in condizione di povertà estrema:

  • Guinea
  • Liberia
  • Niger
  • Chad
  • Repubblica Centrafricana
  • Tanzania
  • Mozambico
  • Madagascar
  • Malawi
  • Zambia
  • Lesotho
  • Swaziland
  • Ruanda
  • Burundi

In tutto sono 14. Per la cronaca, oggi la situazione non è cambiata molto. In questi 14 Paesi manca tutto: salute, cibo, acqua, lavoro, istruzione, diritti. Qui, dal 61% all’80% della popolazione vive con meno di un dollaro al giorno. Stiamo parlando di più della metà della popolazione.

Il più povero in assoluto, secondo alcune stime, sarebbe la Repubblica Centrafricana.

Lo sai quali sono i Paesi del Terzo mondo?

Con questo nome si indicano i Paesi che non rientrano né nei Paesi capitalistici occidentali né nei Paesi dell’ex blocco sovietico. Si tratta dei Paesi più poveri del mondo. La maggior parte di essi si trova in Africa.

Poi ci sarebbero i cosiddetti Paesi del Quarto mondo. I più poveri dei poveri. La maggior parte di loro si trova nell’Africa subsahariana. Sono i 14 di cui abbiamo parlato prima.

Come si vive in questi Paesi?

È difficile da immaginare, soprattutto per chi ha avuto la fortuna di nascere in uno dei Paesi occidentali. Proprio per questo preferiamo che a parlare siano le persone che in questi Paesi ci sono nate e ci vivono davvero. Storie come quelle di Concille, Bizunesh e Amhed valgono più di mille parole.

Cosa puoi fare?

Bisognerebbe parlare di Paesi più poveri dell’Africa, al plurale. E sono Paesi che hanno bisogno subito di aiuto. L’aiuto che anche tu puoi dare grazie all’adozione a distanza.