Flora, 16

La fame è un problema che riguarda milioni di persone. E uno degli Obiettivi di sviluppo sostenibile è portare questo numero a zero.

La situazione

Le cause della fame nel mondo sono diverse. E sembrano insormontabili. La povertà è come trappola dalla quale è difficile scappare. La mancanza di investimenti nell’agricoltura e le condizioni climatiche avverse impediscono ai Paesi più poveri di produrre autonomamente il cibo di cui hanno bisogno. Guerre, conflitti e sprechi alimentari completano il quadro.

I Paesi del mondo che soffrono la fame si concentrano in tre continenti. In particolare:

  • in Asia, gli affamati sono 511,7 milioni
  • in Africa, sono 232,5 milioni
  • in America Latina e Caraibi, sono 34,3 milioni

Gli obiettivi da raggiungere antro il 2030

  • debellare la piaga della fame e assicurare il diritto al cibo a tutte le persone, in particolare a coloro che vivono nei Paesi più poveri del mondo o sono particolarmente vulnerabili
  • debellare qualunque forma di malnutrizione; in particolare, ridurre il numero di bambini debilitati e con problemi di crescita
  • raddoppiare la produzione agricola e i profitti per i piccoli produttori (in particolare donne, pastori, pescatori e contadini)
  • assicurare sistemi sostenibili e soprattutto duraturi per la produzione di cibo e, allo stesso tempo, rispettare l’ecosistema
  • mantenere e proteggere la diversità genetica di semi, piante coltivate, animali da fattoria e animali domestici
  • aumentare gli investimenti in infrastrutture rurali, ricerca in campo agricolo, sviluppo di servizi, sviluppo tecnologico
  • correggere e prevenire le distorsioni e le restrizioni nei mercati agricoli di tutto il mondo
  • adottare misure che assicurino il corretto funzionamento dei mercati agricoli

Cosa possiamo fare

Non solo fame zero: tutti gli Obiettivi di sviluppo sostenibile possono essere raggiunti entro il 2030. C’e bisogno dell’aiuto di tutti. E tu puoi dare il tuo contributo grazie all’adozione a distanza.