immagini povertà

La povertà riguarda milioni di persone in tutto il mondo. È difficile anche solo riuscire a immaginare come si può vivere in tale condizione. E queste cinque immagini possono provare a raccontarlo.

1. Ça Depend (Congo)

storie di adozioni a distanza: Ça Depend

Anche se in questa foto lo si può vedere sorridente (solo quando gioca a calcio riesce a dimenticare, solo per un po’, la situazione in cui si trova), Ça Depend, insieme al fratello e alle sorelle, è rimasto orfano e vive con i nonni, che sono troppo anziani per lavorare. Quindi, Ça Depend riesce a mangiare solo una volta al giorno. Va a scuola in maniera non regolare. E deve, ogni giorno, fare dei piccoli lavoretti per cercare di racimolare qualche soldo.

2. Taslima (Bangladesh)

cambiamenti climatici e povertà

La donna in questa foto si chiama Taslima e ha 35 anni. Insieme ai suoi cinque bambini, vive sulla sponda del fiume, vicino all’imbarco fluviale. Dove non è possibile coltivare niente. E dove le tempeste, a causa dei cambiamenti climatici, diventano sempre più violente e imprevedibili. La casa di Taslima, fatta di lamiere e rifiuti, è già stata distrutta due volte.

3. Ninive (Brasile)

storie di adozione a distanza: Ninive

Ninive è in compagnia di sua madre. Entrambe vivono in una favela di San Paolo. Qui, anche i servizi basilari sono, nella maggior parte dei casi, del tutto assenti. Servizi come l’acqua corrente o le fognature. E servizi come l’elettricità: nella foto, le due donne guardano soddisfatte verso l’alto, stupite di essere finalmente riuscite a ottenere l’illuminazione in strada.

4. Habiba (Etiopia)

storie di adozione a distanza: Habiba

La donna sulla destra si chiama Habiba. È stata immortalata mentre, finalmente, ha raggiunto la sua meta: un pozzo d’acqua potabile. Finalmente, sì. Perché, per giungere fin lì, Habiba ha dovuto camminare per 25 giorni consecutivi prima di arrivare a Ceelbaxay, in Somaliland, uno dei pochi posti dove, a causa della siccità che ha colpito l’Africa orientale, è ancora possibile trovare acqua.

5. Yei Tha (Cambogia)

storie di adozione a distanza: Yei Tha

Yei Tha ha settant’anni e vive nel distretto di Rum Cheik. Durante la sua vita, ne ha viste e passate tante. Ma ha un solo, grande rammarico: non ha mai potuto studiare e, ancora oggi, è completamente analfabeta. E vorrebbe che, diversamente da lei, i suoi nipoti potessero avere la possibilità di frequentare la scuola.

Cinque foto, ognuna delle quali racconta un diverso aspetto della povertà. Possiamo fare tanto per aiutare persone come Ça Depend, Taslima, Ninive, Habiba, Yei Tha. Per riuscirci, serve il contributo di tutti.

 

Immagine in alto: Esben Salling/ActionAid