frasi sulla povertà

Ci sono tanti modi per parlare della povertà, uno dei più gravi problemi del mondo. Si possono presentare dati. Si possono raccontare storie. Stavolta, abbiamo deciso di citare tre frasi sulla povertà. Aforismi che ti faranno aprire gli occhi. E che ti faranno capire quanto importante sia il tuo aiuto.

1. Khalil Gibran

“Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno”.

Siamo soliti pensare che i bambini poveri, come quelli che vivono nell’Africa subsahariana o in Asia meridionale, siano costantemente tristi. In realtà, sono bambini, e come tali riescono a ridere e giocare anche in condizioni di vita non propriamente facili. Hanno una grande forza vitale. Una forza che vogliamo far crescere.

2. Nelson R. Mandela

“La povertà non è un caso. Come la schiavitù e l’apartheid, è dovuta all’azione degli uomini e dall’azione degli uomini può essere estirpata”.

Sappiamo perfettamente che tutte le persone povere del mondo non hanno certo scelto di vivere in tale condizione. Sappiamo anche che, in quanto prodotta dalle azioni umane, la povertà può essere eliminata. Chi vive in condizione di povertà ha bisogno di una mano, di uno spunto, di una scintilla. Poi, la persona stessa può diventare il motore del cambiamento che desidera.

3. John F. Kennedy

“Se una società libera non può aiutare i molti che sono poveri, non può salvare i pochi che sono ricchi”.

La terza frase l’abbiamo scelta come aforisma di chiusura per un motivo: è un po’ la nostra missione. Bisogna far capire a tutti che solo aiutando chi si trova in difficoltà potremo davvero costruire una società più giusta ed equa. Una società migliore per tutti.

 

Ecco: una società migliore per tutti. Un obiettivo per raggiungere il quale lavoriamo ogni giorno. Possiamo contare anche sul tuo contributo per riuscirci?