diffusione HIV nel mondo

Il numero di persone che vivono con questa malattia continua a crescere. Il motivo è che alcuni hanno accesso alle necessarie cure. Alcuni, ma non la maggior parte. Perché la diffusione dell’HIV è un problema che riguarda soprattutto i Paesi più poveri del mondo.

L’HIV/AIDS nel mondo

In tutto il mondo ci sono circa 37 milioni di persone che vivono con l’HIV/AIDS. Il dato più drammatico è che, di questi 37 milioni, circa 22 non hanno la possibilità di accedere a trattamenti con farmaci antiretrovirali. Tra coloro che non hanno accesso ai trattamenti ci sono quasi due milioni di bambini.

Questi 22 milioni di persone sono troppo poveri per permettersi i trattamenti di cui avrebbero bisogno. Come è facile intuire, vivono tutti nei Paesi più poveri del mondo. Poco meno di 17 milioni di persone vivono senza sapere di essere affetti dall’HIV. Questo significa che, inconsapevolmente, contribuiscono alla diffusione del virus.

La diffusione dell’HIV

  • Africa Subsahariana. In assoluto, è una delle zone più colpite. Qui i nuovi casi registrati sono poco meno di 1 milione e mezzo e i decessi causati da HIV/AIDS all’anno sono circa 800mila.
  • Caraibi. A fronte di 13mila nuovi casi di contagio in un anno, i decessi ammontano a quasi 9mila persone: una percentuale molto alta, dovuta proprio alla difficoltà di accedere alle cure necessarie.
  • Medio Oriente e Africa settentrionale. A 22mila nuovi casi di infezioni in un anno corrispondono 12mila decessi.
  • America Latina. L’America Latina ha fatto registrare 87mila nuove infezioni e 41mila decessi. Per rendere l’idea della gravità della situazione, è più di quanto si registra in Nord America ed Europa messi insieme (per la precisione, 85mila nuovi casi e 26mila decessi).
  • Europa dell’est e Asia centrale. Una porzione molto ampia del nostro pianeta che fa registrare 140mila nuove infezioni in un anno e 62mila decessi.
  • Estremo Oriente e Pacifico. Dopo l’Africa, questa è la zona del mondo dove il problema dell’HIV/AIDS si manifesta nel modo più grave: in un anno ci sono stati 340mila nuove infezioni e 240mila decessi.

I dati sulla diffusione dell’HIV nel mondo…

…dicono una cosa molto semplice: c’è bisogno di aiuto. In Africa, in Asia e in America Latina, la maggior parte della popolazione è troppo povera per avere farmaci antiretrovirali e le persone non sono informate sui rischi derivanti dall’HIV, né sui modi per prevenire il contagio.

Aiutare i Paesi poveri contro l’HIV è una delle nostre battaglie. Una battaglia per la quale puoi dare il tuo contributo.

 

Dati: Unaids (i dati fanno riferimento al 2014)