come uscire dalla povertà

È uno dei più gravi problemi del mondo. Un problema che riguarda il 13% della popolazione mondiale, costretta a vivere con massimo 1,90 dollari al giorno (la cosiddetta povertà estrema). La maggior parte di loro si trova in Africa. Può sembrare una situazione senza rimedio. In realtà, è possibile uscire dalla povertà. Come fare, ti stai chiedendo?

Sicuramente non è semplice. Ma nemmeno impossibile. Infatti, esistono tre soluzioni. Che possono essere incluse in una sorta di processo diviso in altrettante fasi. Ognuna delle quali rappresenta un diritto negato.

1. Cibo

Si comincia da un circolo vizioso. Il numero di persone che, in tutto il mondo, soffrono la fame si aggira intorno agli ottocento milioni circa (World Food Programme). Chi non mangia abbastanza non ha nemmeno la forza per lavorare. Senza lavorare, non si può guadagnare abbastanza per comprare cibo. Un serpente che si morda la coda.

Per uscire dalla povertà, bisogna cominciare da qui. Bisogna fare in modo che tutte le persone del mondo abbiano abbastanza da mangiare. Insegnando loro come produrre il cibo, e riducendo lo spreco di cibo nel mondo.

2. Istruzione

Nel mondo ci sono poco meno di novecento milioni di persone, giovani e adulti, che non sanno né leggere né scrivere. Ma chi non ha un’istruzione non ha nemmeno la possibilità di trovare un lavoro dignitoso. E, cosa ancora più grave, non sa quali sono i suoi diritti né come fare per rivendicarli.

Questo accade perché le scuole sono troppo care, troppo lontane o, addirittura, non esistono nemmeno. Per rimediare, sarebbe sufficiente costruire scuole, formare insegnanti qualificati e aiutare economicamente le famiglie che non possono permettersi di pagare un’istruzione.

3. Parità di genere

Ufficialmente, le donne hanno gli stessi diritti degli uomini. Ufficialmente. In realtà, in troppi Paesi del mondo, le donne vivono in una situazione subalterna. Mai sai quanto costano le disuguaglianze di genere? Una cifra esorbitante: 9mila miliardi di dollari americani all’anno.

Questi sono i soldi che le donne guadagnerebbero se il loro lavoro venisse regolarmente retribuito.

 

Ecco come uscire dalla povertà. Tutto sta a cominciare. E un buon modo per farlo è decidere di dare il proprio contributo tramite l’adozione a distanza.

 

Fonte immagine: ActionAid.org.uk