come si festeggia il Natale

Come si festeggia il Natale nel mondo? Le tradizioni sono tante e diverse. Come queste.

Europa

Si potrebbe pensare che in Europa il Natale si festeggi come in Italia. In realtà, molti Paesi hanno delle loro specifiche tradizioni. Ad esempio, alcune delle più particolari sono:

  • In Gran Bretagna, a Babbo Natale vengono fatti trovare la mince pie (una torta ripiena tipica del periodo natalizio) e un bicchierino di cherry.
  • In Olanda, nel giorno della vigilia di Natale, i bambini lasciano scarpette o stivali fuori dalla porta di casa. Scarpette o stivali che il giorno dopo saranno trovate piene di regali.

America del nord

Statunitensi e canadesi festeggiano il Natale in maniera molto simile all’Italia. Negli USA, il pranzo più importante è quello del 25 dicembre: in tavola ci sono, di solito, arrosto di manzo o tacchino, purè, verdure, salsa di mirtillo. In Canada, i bambini scrivono a Santa Claus per avere doni e dolciumi.

Africa

Un enorme continente con tanti Paesi, ognuno dei quali ha delle proprie specifiche tradizioni ma anche delle usanze in comune. Ad esempio, durante il Natale i lavoratori tornano a casa e molti giovani scendono in strada per cantare.

America Latina

I due più grandi Paesi dell’America Latina sono il Brasile e l’Argentina. In entrambi i casi, la famiglia si riunisce il 24 dicembre a cena per mangiare tutti insieme alcuni dei piatti tipici, come l’asado in Argentina, e tacchino, riso, verdura e frutta in Brasile.

Asia

Nei Paesi asiatici, probabilmente, il Natale si festeggia nella maniera più particolare, perché nei vari Stati che compongono il continente è possibile assistere a una sorta di sincretismo tra le tradizioni locali e le tradizioni natalizie tipicamente occidentali.

 

Insomma: Paese che vai, modo di festeggiare il Natale che trovi. E ce n’è anche un altro (come i The Jackal con il loro video possono suggerirti) per rendere questo Natale davvero speciale: l’adozione a distanza.