(aiutare) rifugiati nel mondo

Guerre, conflitti, persecuzioni. Milioni di persone nel mondo sono state costretta a lasciare la propria casa. Milioni di persone nel mondo sono diventati rifugiati. E hanno bisogno di aiuto.

 

60 milioni: la situazione non è mai stata così grave

Alla fine del 2014, nel mondo sessanta milioni di persone sono state costrette a lasciare il luogo in cui sono nate. Sessanta milioni di persone che hanno perso tutto: parenti, figli, amici, lavoro, casa. La situazione non è mai stata così grave: alla fine del 2013 erano poco più di 51 milioni; dieci anni fa erano 37 milioni e mezzo.

Nell’ultimo anno, ogni giorno, più di 42mila persone sono diventate rifugiati, hanno cercato asilo, o in generale sono state costrette a lasciare il posto dove vivevano. Se fosse la popolazione di un solo Paese, staremmo parlando della 24esima nazione più grande del mondo.

 

I rifugiati nel mondo

(i dati fanno riferimento a fine 2014):

  • In tutto il mondo ci sono quasi venti milioni di rifugiati. Nel 2013 erano poco meno di 17 milioni.
  • Poco più di 38 milioni di persone sono stati sistemati all’interno dei loro Paesi di origine
  • Quasi due milioni di persone hanno inoltrato richiesta di asilo.

 

Paesi martoriati da conflitti armati

Negli ultimi cinque anni, questa situazione è stata determinata principalmente da quindici conflitti armati:

  • otto in Africa (Costa d’Avorio, Repubblica Centrafricana, Libia, Mali, Nigeria nordorientale, Repubblica Democratica del Congo, Sud Sudan e Burundi)
  • tre in Medio Oriente (Siria, Iraq, Yemen)
  • uno in Europa (Ucraina)
  • tre in Asia (Kirghizistan, alcune aree del Myanmar e del Pakistan)

Siria (quasi quattro milioni di persone), Afghanistan (quasi tre milioni) e Somalia (poco più di un milione) sono i Paesi da cui provengono la maggior parte dei rifugiati.

 

La metà dei rifugiati nel mondo sono bambini

Questo è il dato più impressionante. Su quasi venti milioni, circa dieci milioni di rifugiati sono bambini. Strappati alla loro casa, spesso ai loro genitori. Bambini che hanno già visto il peggiore degli orrori: quello della guerra.

 

Cosa possiamo fare per i rifugiati nel mondo

I rifugiati hanno bisogno di tutto. Ma hanno soprattutto bisogno di ricostruire una loro vita. Per questo occorre l’aiuto di tutti. Anche del tuo. E potrai darlo grazie all’adozione a distanza.

 

Dati: UNHCR