acqua nel mondo

Bere è uno dei gesti più naturali che esistano. Capita di pensare che nel mondo ci sia davvero tanta acqua a disposizione di tutti. Be’, queste cinque cose ti sorprenderanno. Ti faranno aprire gli occhi su una realtà che, forse, non avresti mai sospettato.

1. Acqua dolce e acqua salata

La maggior parte dell’acqua presente sul nostro pianeta si trova negli oceani. Si tratta, ovviamente, di acqua salata. La percentuale di acqua dolce è solo il 2,5 percento del totale.

2. Accesso all’acqua

La popolazione mondiale ha accesso ad appena l’1 percento del totale di acqua dolce. Questa si trova in fiumi, laghi, acquitrini e falde acquifere sotterranee. Considera che il 75 per cento dell’acqua dolce è congelata ai due Poli. Mentre gran parte della restante si trova nel suolo o è troppo in profondità per essere sfruttata.

3. Acqua e foreste

Il 76 per cento della popolazione mondiale fa affidamento sulle foreste per procurarsi l’acqua dolce di cui ha bisogno. Sì, proprio sulle foreste perchè:

  • le piante rallentano la corrente e filtrano l’acqua
  • piante e alberi regolano i corsi di fiumi e torrenti, permettendo alle persone di procurarsi acqua

In questo modo, le foreste assicurano un ottimo rifornimento di acqua anche durante le stagioni secche.

4. Paesi che non hanno acqua potabile

A livello globale, circa 3,5 miliardi di persone non vedono il loro diritto all’acqua potabile pienamente soddisfatto. Più di tre miliardi di persone si concentrano, prevalentemente, in quattro grandi aree del pianeta: Oceania, Africa subsahariana, Caucaso, Asia centrale.

5. Le conseguenze

La mancanza di acqua potabile ha delle gravi conseguenze. Conseguenze che riguardano la salute, l’ambiente e la vita di migliaia di persone.

  • Quando l’acqua potabile scarseggia, le malattie della povertà proliferano e si diffondono rapidamente.
  • Il terreno s’inaridisce e i raccolti ne risentono.
  • Per procurarsi acqua potabile, donne e ragazze devono affrontare dei lunghi cammini ogni giorno, spesso di quattro o cinque ore, con tutti i pericoli che ne conseguono.

 

Queste cinque cose sulla distribuzione e sul consumo di acqua nel mondo ti avranno fatto aprire gli occhi su quella che, in molti Paesi, è un’autentica emergenza. Non a caso, garantire a tutti il diritto all’acqua è uno degli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

 

Fonte immagine: ActionAid.org.uk

Dati:
Fao
United Nations, The Millennium Development Goals Report 2014